HR TALKS
Il Cambiamento…la priorità numero 1 per le aziende
21 luglio 2016
0
, , , ,
Il Cambiamento…la priorità numero 1 per le aziende
Il cambiamento, sempre più incessante ed imprevedibile, è un segno distintivo del momento storico che stiamo vivendo. Prendiamo ad esempio una recente indagine condotta da Deloitte che evidenzia come il 92% del top management delle aziende considera la riprogettazione organizzativa come una priorità assoluta per i prossimi anni. Va fatto pertanto una sforzo per capire le origini di questa necessità di cambiamento, che non possono che essere ricondotte all'evoluzione del contesto interno ed esterno con cui si confrontano quotidianamente le aziende, e cercare di immaginare quale sarà il ruolo delle risorse umane nelle organizzazioni del futuro. Vediamo alcune delle dimensioni del cambiamento che abbiamo voluto approfondire e capire meglio tramite i nostri articoli.
HR TECHNOLOGY
L’Outsourcing HR abilitatore del cambiamento
20 luglio 2016
0
, , ,
L’Outsourcing HR abilitatore del cambiamento
La necessità di cambiamento della funzione HR è sempre più frequente nelle aziende in risposta all'evoluzione del contesto interno ed esterno. In alcuni casi, la scelta dell'esternalizzazione dei processi HR può diventare lo strumento ideale per agevolare la progettazione e l'attuazione di un cambiamento migliorativo all'interno delle organizzazioni.
HR NEWS
Le figure professionali HR del futuro
19 luglio 2016
0
, , , ,
Le figure professionali HR del futuro
Quali figure professionali HR per le aziende di domani ? E’ universalmente riconosciuto che sono le persone, il cosiddetto capitale umano o le risorse umane, a generare il valore per le aziende. La globalizzazione, l’incremento della velocità di cambiamento, l’aumento del fabbisogno di competenze tecniche e specialistiche, le nuove generazioni di lavoratori, sono tutti fattori […]
HR MANAGEMENT
Addio gerarchia, benvenuta collaborazione
30 giugno 2016
0
, , ,
Addio gerarchia, benvenuta collaborazione
Il sistema gerarchico-funzionale è stato tradizionalmente il modello organizzativa di riferimento per le imprese private in tutto il mondo . Ma questa modello sta cambiando. Per rispondere più velocemente al cambiamento, le aziende si stanno infatti riorganizzando, puntando sempre di più su strutture fortemente orientate alla collaborazione. Scoprite perché in questo articolo.
HR EVENTS
Webinar: La Pianificazione dei Turni nella GDO e nel Retail – 7 luglio ore 11:00
28 giugno 2016
0
, , ,
Webinar: La Pianificazione dei Turni nella GDO e nel Retail – 7 luglio ore 11:00
Nei settori GDO e Retail per raggiungere l’eccellenza operativa è necessario integrare la pianificazione del personale con la programmazione delle attività dei punti vendita. Posizionare la persona giusta, nel posto giusto e al momento giusto, è essenziale sia per il contenimento dei costi sia per migliorare l’esperienza d’acquisto dei propri clienti. L’allineamento tra competenze e la domanda […]
HR ADMINISTRATION
Utilizzo del velo islamico sul lavoro: il principio di neutralità dell’unione europea potrebbe vietarlo
23 giugno 2016
0
, , , ,
Utilizzo del velo islamico sul lavoro: il principio di neutralità dell’unione europea potrebbe vietarlo
Secondo gli ultimissimi sviluppi della giurisprudenza in ambito europeo vietare il velo islamico sul lavoro potrebbe essere ammissibile e non discriminatorio ed il mancato rispetto di tale divieto può quindi portare al licenziamento. Infatti, all'interno delle conclusioni depositate il 31 Maggio 2016 relativamente alla causa C-157/15, l’Avvocato Generale della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha chiarito che, il datore di lavoro privato che vieta ai dipendenti l’utilizzo del velo islamico o altre fattispecie di segni religiosi visibili, non incorre in una discriminazione. Leggete tutta la storia in questo post.
HR NEWS
Generazione Y: come ripensare le strategie HR per i millenials
21 giugno 2016
0
, , , ,
Generazione Y: come ripensare le strategie HR per i millenials
A livello globale sono il gruppo generazionale maggiore della forza lavoro attuale e nel 2020 costituiranno oltre il 50% dei lavoratori totali. Parliamo dei millenials, ovvero delle persone nate orientativamente nel periodo 1985-2000, note anche come la generazione Y o nativi digitali. Diverse ricerche hanno descritto gli appartenenti alla generazione Y come profondamente diversi da chi li sta precedendo. Differenze di cui le aziende devono necessariamente tenere conto ripensando le strategie HR per i millenials.
HR TALKS
Otto regole per un brainstorming di successo
16 giugno 2016
0
, , ,
Otto regole per un brainstorming di successo
La creazione di efficaci sessioni di brainstorming è il primo passo da compiere quando il business deve confrontarsi con ostacoli inattesi, o quando il mercato richiede di sviluppare nuovi prodotti o servizi, o se in generale si sente l'esigenza di trovare nuove idee "out-of-the.-box" che possono portare l'azienda a un livello superiore. Ma quali sono i passi essenziali da compiere per costruire una cultura della creatività efficace e di sostegno ? Scoprite le 8 regole per un brainstorming di successo in questo post.
HR MANAGEMENT
Big Data e HR: quali prospettive ?
14 giugno 2016
0
, , ,
Big Data e HR: quali prospettive ?
Di Big Data se ne parla già da qualche anno e si continua a parlarne. Le applicazioni potenziali sembrano infinite ed anche se qualche aspettativa iniziale è stata disillusa, il mercato sta andando verso una fase di maggiore maturità e concretezza. Occupandoci di risorse umane, ci siamo posto la domanda: in che modo potrebbe la funzione HR beneficiare delle tecnologie Big Data ? Vediamolo in questo post cercando per prima cosa di capire cosa sono i Big Data.
HR ADMINISTRATION
Usare Facebook durante l’orario di lavoro: cosa si rischia ?
9 giugno 2016
0
, , ,
Usare Facebook durante l’orario di lavoro: cosa si rischia ?
Nel post precedente abbiamo parlato dell'uso dei social network in azienda ed in particolare del ruolo della funzione HR rispetto a questo fenomeno. In questo articolo affronteremo invece le sanzioni che potrebbero ricadere sui dipendenti qualora non ne facciano un utilizzo corretto. Lo faremo tramite l'analisi di un caso reale di contenzioso di lavoro che ha visto il licenziamento di un dipendente per aver usato Facebook dal proprio smartphone durante l'orario di lavoro.